Del vitto e delle cene degli antichi

10,50 € cad.

Giuseppe Averani

Del vitto e delle cene degli antichi

 

pp. 192  -  ISBN 978-88-7545-519-4  

 

Chiarissimo nei suoi tempi, nelle scienze filosofiche e legali, come scrissero di lui, Giuseppe Averani (1662-1738), fù però anche altro. Non soltanto fisico, amico e corrispondente di Newton.

Read more



Product Description

Giuseppe Averani

Del vitto e delle cene degli antichi

 

pp. 192  -  ISBN 978-88-7545-519-4  

 

Chiarissimo nei suoi tempi, nelle scienze filosofiche e legali, come scrissero di lui, Giuseppe Averani (1662-1738), fù però anche altro. Non soltanto fisico, amico e corrispondente di Newton.

Averani cercava, attraversi le discipline che prvicacemente esplorava, di trovare un senso all’esistente. Vorace di sapere si gettava in campi all’apparenza lontanissimi, i quali, per lui, dovevano portare all’esaltazione della dignità umana. Così tra ponderose opere scrisse l’augusta operetta sui cibi degli antichi che divenne uno dei più originali cintributi nel campo.  Averani trovò modo, in questo suo squisito passatempo, di esplorare l’evoluzione della tavola, che attraverso il perfezionamento dei gusti e dei prodotti naturali, cadenza la civiltà nel suo sviluppo materiale, filosofico e morale.

Chi è ECIG

Dal 1980 l'ECIG, estende il suo catalogo di testi universitari alla saggistica di nicchia, trattando con rigore scientifico e con autori italiani e stranieri specialisti, argomenti storici, filosofici, religiosi ed esoterici. Dedica inoltre qualificate collane alle antiche civiltà europee e extra europee, alle etnie, alle radici dell'Europa, alla storia dei liguri antichi e di Genova

Ordini e Spedizioni

Effettua il tuo ordine.

Verrà gestito in modo veloce e tempestivo!

Contatti

Via Brignole de Ferrari 9

16125 Genova

P. IVA: 00321880106

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.