Liguria Medievale

15,00 € cad.

Romeo Pavoni

Liguria Medievale

da provincia romana a stato regionale

 

pp. 280  -  ISBN 978-88-7545-956-7  

 

 

Poche regioni presentano una varietà e una complessità di temi e di problemi come la Liguria. Alla radice di tale fenomeno c’è la coesistenza di due elementi fondamentali: ...

Read more



Product Description

Romeo Pavoni

Liguria Medievale

da provincia romana a stato regionale

 

pp. 280  -  ISBN 978-88-7545-956-7  

 

 

Poche regioni presentano una varietà e una complessità di temi e di problemi come la Liguria. Alla radice di tale fenomeno c’è la coesistenza di due elementi fondamentali: il mare e la terra. Da questa, l’economia agricolo-pastorale, il feudalesimo, la tradizione e il municipalismo; da quello, il capitalismo imprenditoriale, la dialettica politica delle consorterie e dei ceti sociali, la spregiudicatezza innovativa e il cosmopolitismo. Fu nel corso della plurisecolare esperienza del Medioevo che si impressero i caratteri distintivi della regione e le diedero una originale configurazione. Ma si trattò, come l’opera tenace del contadino ligure che ricava i terrazzi coltivabili sui pendii, di una costruzione artificiale, impostata su una natura dominata, che esigeva una continua cura, un’alta capacità di adattamento e un’arditezza di propositi; in un certo senso anche precaria quando viene meno la reazione ai grandi mutamenti della vicenda storica. Il libro tratta specificamente la lunga e oscura fase di transizione tra la fine dell’Impero Romano e la costituzione dello Stato regionale genovese, quando scomparve nel nome e nella realtà la Liguria antica e attraverso la fusione della cultura romano-cristiana e germanica nacque una nuova società pienamente integrata nel Regno d’Italia, prima, e protagonista dell’affermazione comunale-cittadina, poi. Scorrono così i momenti decisivi che scandiscono le tappe di un declino e di una rinascita economica e sociale: le invasioni barbariche del v secolo, la guerra Greco-Gotica, l’effimera dominazione bizantina, la conquista longobarda, il Sacro Romano Impero, il particolarismo feudale, le invasioni islamiche, la riconquista del dominio marittimo, la Crociata, la nascita del Comune, l’unificazione politica della regione.

 

 

Romeo Pavori, titolare della Cattedra di «Storia della Liguria nel Medioevo» presso l’Università di Genova. I suoi numerosi saggi spaziano dal simbolismo araldico alle istituzioni politiche medievali, dalla genealogia alle signorie feudali e al regime comunale.

Chi è ECIG

Dal 1980 l'ECIG, estende il suo catalogo di testi universitari alla saggistica di nicchia, trattando con rigore scientifico e con autori italiani e stranieri specialisti, argomenti storici, filosofici, religiosi ed esoterici. Dedica inoltre qualificate collane alle antiche civiltà europee e extra europee, alle etnie, alle radici dell'Europa, alla storia dei liguri antichi e di Genova

Ordini e Spedizioni

Effettua il tuo ordine.

Verrà gestito in modo veloce e tempestivo!

Contatti

Via Brignole de Ferrari 9

16125 Genova

P. IVA: 00321880106

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.